27 Settembre 2020
[]
news

Rimini 27-28 ottobre 2012- Prima prova nazionale Under 20

28-10-2012 00:00 - NEWS ANNI PRECEDENTI
Luca domenici
Lo scorso weekend a Rimini presso il padiglione b1 della Fiera, nell´ambito della Festa Nazionale dello Sport "Sport Days" promossa dal Coni, si e´ svolta la prima prova nazionale, delle 2 previste, valevole per la selezione ai prossimi Campionati Italiani della categoria Under 20 alle tre armi.
Alla manifestazione hanno partecipato anche i nostri giovani portacolori Luca Domenici (14 anni) nella spada e Matteo Valtriani (15 anni) nel fioretto, grazie alla qualificazione guadagnata nelle precedenti gare di selezione nazionale della categoria Cadetti svoltasi per il fioretto a Como e per la spada a Salsomaggiore dove in nostri ragazzi si piazzati nel primo 30% della classifica generale finale.
Diciamo subito che il bilancio della gara di Rimini per il Club Scherma Valdera e´ positivo.
Luca, sabato, all´esordio in questa categoria, presenti oltre 200 partecipanti, ha ben figurato, non facendosi intimorire da ragazzi anche molto più grandi di lui, concludendo la fase a gironi vincendo 4 assalti su 6 e qualificandosi per la successiva fase delle dirette. Purtroppo al primo assalto a 15 punti, valevole per entrare nel tabellone dei 128, il nostro schermidore ha incontrato subito un avversario con più esperienza che lo ha fermato. Il piazzamento finale, seppur lusinghiero, non rende giustizia alle qualità tecniche del giovane schermidore pontederese, ma fa ben sperare per le prossime gare, e Pierangelo Pardini, il nostro maestro di spada, avrà elementi su cui lavorare.
Matteo invece il giorno dopo, nel fioretto, era chiamato ad una verifica della consistenza fisica e tecnica dopo un non brillantissimo avvio di stagione. Infatti il flop a Budapest nella prima gara del circuito europeo cadetti, e lo stop nei 32 alla prima prova nazionale cadetti, complice in ambedue i casi una non ottimale condizione fisica, hanno seminato un po´ di sconforto e alcuni dubbi sulle reali capacità di competere ad alti livelli anche nelle categorie superiori dopo il dominio dimostrato nel Gran Premio Giovanissimi gli anni scorsi.
Beh, abbiamo finalmente rivisto un Matteo all´altezza della situazione, che pur con qualche calo di concentrazione, ha dimostrato di poter stare al passo con i migliori della categoria. Al termine della fase a gironi, Matteo ha perso solo 2 assalti su 6 ambedue alla "priorità" dopo avere tenuto bene testa ai due avversari e finendo il tempo regolamentare sul 4 pari. E´ così approdato alla successiva fase delle dirette dove ha vinto autorevolmente i primi due assalti. Ma il tabellone gli ha poi riservato lo scherzetto di giornata vedendolo opposto al fenomeno del momento, il vice campione del mondo Francesco Ingargiola del Club Scherma Jesi, compagno di Matteo negli azzurrini. L´assalto vede subito Ingargiola rifilare a Matteo un secco 4 a zero. Matteo si scuote e cambia atteggiamento, pressa e attacca portandosi a 9 stoccate. Purtroppo qualche disattenzione di troppo regala la vittoria ad Ingargiola per 15 a 9 negando allo schermidore pontederese l´accesso al tabellone dei 16. Risultato non appagante ma onorevole per Matteo che si piazza al 28° posto in classifica generale e che lascia Rimini con qualche spunto di riflessione in più su cui lavorare ma soprattutto con la consapevolezza di esserci.
Forza ragazzi!!! E in bocca al lupo per i prossimi impegni!!!

Realizzazione siti web www.sitoper.it