27 Settembre 2020
[]
news

2^ prova nazionale di spada giovani a Ariccia e 2^ prova interregionale GPG a Lucca

29-01-2014 19:34 - NEWS ANNI PRECEDENTI
Alice con la mamma al termine della prova di spada
Due fine settimana densi di gare per gli schermidori pontederesi.

Prima Luca Domenici ad Ariccia per la seconda prova nazionale di spada cat. Giovani. Ricordiamo che Luca, classe ´98 si era qualificato per questa gara di selezione della categoria superiore (gli Under 20) grazie alle buone prove nazionali disputate nella propria categoria (under 17).
Luca, accompagnato dall´istruttore <Maurizio Rosoni
, ha affrontato la competizione (305 atleti) con la consueta tenacia. Nella fase a gironi, nonostante l´inizio in salita (primo avversario è stato Cimini, poi vincitore del torneo) e due assalti conclusi con una sconfitta di misura, Luca è riuscito a passare alla fase successiva, quella delle eliminazioni dirette anche se con un tabellone già molto difficile. E il primo assalto è stato subito fatale per il nostro giovane atleta. Dopo due frazioni in sostanziale equilibrio l´esperienza del suo avversario (il 20enne Corona) ha prevalso, concretizzandosi con un piccolo vantaggio a meno di un minuto dal termine. Gli assalti forzati di Luca, degli ultimi secondi, non sono poi serviti per ri-equilibrare l´incontro bensì ad allargare il gap fino alla chiusura per 9-15. A parte il risultato i progressi di Luca nei confronti dei pari età e anche dei più grandi sono tangibili e quindi bisogna continuare a lavorare con il massimo impegno.
Poi a Lucca sabato e domenica scorsi i più piccoli (under 14), nelle varie categorie di fioretto, hanno disputato la seconda prova interregionale Toscana/Liguria.
Onestamente ci aspettavamo qualche cosa di più soprattutto nella categoria Ragazze dove Vittoria Ciampalini, che negli ultimi due tornei satellite aveva sbaragliato il campo mettendo dietro anche atlete della categoria superiore, non e´ riuscita ad approdare al tabellone delle finaliste. Peccato, probabilmente un po´ di tensione e l´idea di doversi riconfermare le hanno giocato un brutto scherzo, ma farà sicuramente meglio nei prossimi appuntamenti. Alla gara partecipavano anche Elena sprio, Eugenia Caglieri e Giulia Garozzo che hanno battagliato pur senza raccogliere grossi risultati. Queste atlete parteciperanno comunque al Campionato Italiano a squadre di fioretto U14 cercando di confermare l´eccellente prestazione dell´anno scorso (medaglia di bronzo).
Poi c´erano i nostri piccoli esordienti Luca Fabbri e Matteo Molesti nella categoria Giovanissimi, Nicolas Ingrosso e Lorenzo Gorini insieme a Mattia Lazzari, nella categoria maschietti. Quest´ultimo, giunto 14°, ha mancato per poco la finale a 8.
Nella categoria Giovanissime avevamo Rosaria Branzi e Alice Valtriani. Anche in questo caso gara non entusiasmante dove solo Alice giunge 8°.
Poi Alice Valtriani, il giorno dopo, si è cimentata, un po´ per scherzo, nella gara di spada ed è qui, che con grande sorpresa per tutti, anche per il M° Pardini, e´ andata a conquistare una inaspettatissima medaglia d´argento. "Clamoroso al Cibali". Chissà, forse si aprono nuove prospettive per i nostri atleti ? Vedremo. Per ora godiamoci il risultato, i nostri ragazzi si divertono e se lavoriamo a capo basso sotto la guida esperta dei nostri tecnici, i risultatoni arriveranno.
In bocca al lupo e PRONTI........A VOI.

Fonte: redazione csv

Realizzazione siti web www.sitoper.it